Il gioco è vietato ai minori di anni 18 - Può causare dipendenza.

Il punto sulle favorite dei mondiali 2014

Favorite
William Hill
William Hill
Bonus
Bonus di 100€ per scommettere
Scommetti
Eurobet
Eurobet
Bonus
Un bonus di 120€ sulla 1a scommessa
Scommetti
Betclic
Betclic
Bonus
1a scommessa rimborsata fino a 50%
Scommetti

La Nostra Favorita

Le nazioni candidate al titolo supremo sono molte. Ma sul proprio territorio e con una squadra che allea talento, gioventù ed esperienza, il Brasile non può perdere l'occasione di aggiungere una sesta stella alla sua maglia. I verdeoro sono i nostri grandi favoriti!

Le Favorite del Mondiale

L’Argentina non si tirerà indietro?

Argentina

Guidata dal suo quartetto d'attacco Messi-Di Maria-Aguëro-Higuain, l'Argentina ha tutte le ragioni per puntare al titolo.

L’Albiceleste è finita in testa alle qualificazioni nella zona AmSud e possiede sicuramente il settore d'attacco più straordinario di questi Mondiali. La difesa però è vulnerabile e il portiere Romero non è sullo stesso livello dei grandi portieri presenti nelle altre pretendenti al titolo (Casillas, Buffon, Neuer, Julio César). Sul loro continente e soprattutto con Messi nelle loro file, gli argentini figurano nonostante tutto tra le grandi favorite e andranno osservati molto da vicino...

Il nostro pronostico sull' Argentina:

L’Albiceleste è un po' fragile in difesa e concederà dei gol in questo Mondiale. Gli argentini puntano molto sul loro attacco da sogno ma non sembrano disporre di un equilibrio attacco-difesa abbastanza buono per sollevare il trofeo.

Una 6a stella o niente per i brasiliani!

Brasile

I brasiliani sognano di vedere la Seleção aggiungere una 6a stella sulla sua maglia e non prevedono nulla di diverso da una vittoria finale. Su questa giovane squadra brasiliana ci sarà una grande pressione.

Il Brasile ha rassicurato un intero paese stracciando la Spagna per 3-0 nella finale di Confederations Cup 2013 ma in quella stessa occasione sulla squadra si è aggiunta un'ulteriore pressione... Guidata dai suoi giovani talenti (Neymar, Oscar, Paulinho) ma dotata anche di alcuni titolari con maggiore esperienza e non meno talentuosi (Julio César, Thiago Silva, Dani Alves, Luiz Gustavo, Fred), la Seleção è un miscuglio di follia e rigore. Il cocktail perfetto per vincere un Mondiale!

Il nostro pronostico su Brasile:

I brasiliani si sentiranno obbligati a vincere davanti al loro pubblico e possiedono davvero tutti gli argomenti per vincere il 6° Mondiale della storia del loro paese. Il Brasile è il nostro grande favorito.

La Germania finalmente ricompensata?

Germania

La Mannschaft, 3a delle ultime due edizioni dei Mondiali, è ancora una volta candidata alla vittoria finale in Brasile.

Formidabile durante le qualificazioni (9v, 1x), la Germania, presente almeno in semifinale nelle ultime quattro grandi competizioni a cui ha partecipato (semifinale Mondiali 2006, finale Euro 2008, semifinale Mondiali 2010, semifinale Euro 2012), proverà ad andare fino in fondo per ricompensare l'ottimo lavoro di Joachim Löw e offrire un primo titolo prestigioso a un'incredibile generazione (Özil, Götze, Müller, Reus, Schweinsteiger…).

Il nostro pronostico su Germania:

La Germania sempre visibile nelle grandi competizioni, dovrebbe logicamente raggiungere per la terza volta consecutiva almeno la semifinale dei Mondiali. Vedere la Mannschaft vincere il Mondiale sarebbe tutto tranne che una sorpresa.

Il poker per la Spagna?

Spagna

Vincitrice dei Mondiali 2010 e degli ultimi due campionati d'Europa, la Spagna è in cerca di un poker storico e ha quindi un posto naturale tra le grandi favorite in Brasile.

Finita in testa al gruppo qualificativo di cui faceva parte anche la Francia, la Roja è sempre molto temuta ma meno straordinaria rispetto agli anni scorsi. La pesante sconfitta per 3-0 concessa dagli uomini di Vicente del Bosque nella finale della Confederations Cup 2013 contro il Brasile era una prima avvisaglia per gli spagnoli che dovranno alzare il loro livello di gioco per diventare la prima nazione europea a regalarsi un Mondiale sul continente americano.

Il nostro pronostico su Spagna:

La Spagna di Del Bosque sarà senz'altro almeno presente nei quarti ma la squadra riesce a stupire meno in questi ultimi anni e sembra giocare un tono sotto rispetto al trio Brasile-Germania-Argentina. La Roja avrà bisognio di un piccolo exploit per sollevare la Coppa del Mondo.

Le outsider

L'anno dei belgi?

Belgio
I Diavoli Rossi hanno schiacciato la concorrenza (8v, 2x) in un gruppo qualificativo difficile (Croazia, Serbia, Scozia, Galles, Macedonia) e affrontano questi Mondiali con un vero statuto di outsider. Guidati da diversi grandi giocatori su tutti i fronti (Courtois, Kompany, Fellaini, Hazard, Witsel, Benteke, Lukaku...), i belgi hanno una delle squadre più straordinarie del Mondiale e avranno necessariamente un ruolo da giocare in Brasile.

Il nostro pronostico su Belgio:

Con la loro giovane generazione dorata e giocatori che giocano nelle migliori squadre del mondo, i Diavoli Rossi possono vedere le cose in grande in Brasile. Testa di serie, il Belgio sarà senz'altro presente almeno nei quarti e potrebbe arrivare addirittura a sorprendere tutti. Vedere i belgi raggiungere le semifinali non sarebbe così sorprendente!

Attenzione alla nazionale francese

Francia

I Bleus sono passati dai play-off per qualificarsi ai Mondiali ma avevano senz'altro bisogno di queste partite sotto pressione per forgiarsi. La nazionale francese non sarà testa di serie in Brasile ma giocherà un ruolo da spauracchio e potrebbe mettere tutti d'accordo a partire dalle partite a eliminazione diretta. Bisogna dire che sulla carta la nazionale di Didier Deschamps è interessante su tutti i fronti e non ha molto da invidare alle principali favorite. Se esce indenne dalla fase a gruppi, la Francia ha l'esperienza e i giocatori necessari per battere chiunque su una partita.

Il nostro pronostico su Francia:

È ancora un po' presto per immaginare che questa nazionale francese in costruzione possa riuscire a collezionare quattro grandi partite nell'eliminazione diretta. Ma un quarto di finale è più che alla portata per i compagni di Ribéry.

L’Italia è ambiziosa

Italia

Sotto la direzione di Cesare Prandelli, l’Italia mostra un volto più interessante che mai, simboleggiato dal suo fantastico attaccante Mario Balotelli. I finalisti dell'ultima edizione degli Europei si sono qualificati senza vacillare per il Mondiale e potranno contare sulla loro giovane generazione (Verratti, Balotelli, Insigne...) ma soprattutto su alcuni grandi giocatori titolati nel 2006 (Pirlo, Buffon, De Rossi) per aggiungere una 5a stella sulla loro maglia e raggiungere il Brasile nel palmares delle nazioni più titolate nella competizione.

Il nostro pronostico sull' Italia:

Dietro le quattro favorite (Brasile, Germania, Argentina, Spagna), l’Italia è senz'altro la più seria delle outsider!

L'Olanda ha una rivincita in sospeso

Olanda

Finalisti sfortunati della scorsa edizione (battuti 1-0 dopo i tempi supplementari dalla Spagna), gli olandesi non sono riusciti a mantenere un livello alto e hanno all'attivo un Euro 2012 completamente fallimentare. Ripartiti poi su buone basi e convincenti nelle qualificazioni (9v, 1x), gli uomini di Louis Van Gaal arrivano in Brasile con grandi ambizioni. Guidati da Robben e Van Persie, miglior marcatore della storia della nazionale, gli Oranje dispongono di un ottimo potenziale offensivo. Gli olandesi sembrano comunque ancora un po' al di sotto delle altre pretendenti al titolo sul piano difensivo.

Il nostro pronostico sull' Olanda:

L'Olanda potrebbe creare la sorpresa invitandosi in semifinale ma la squadra resta pur sempre fragile in difesa e presto o tardi si troverà a soccombere nella competizione. Sarebbe sorprendente se gli olandesi raggiungessero nuovamente la finale.

Il Portogallo, serio outsider

Portogallo

Con un grande Cristiano Ronaldo, il Portogallo non teme nessuno. Decisivo nelle grandi partite e completamente capace di assumere il ruolo di leader, l'attaccante del Real Madrid galvanizza tutti i suoi compagni e rende il Portogallo capace di grandi exploit. Eliminati solo in semifinale dalla Spagna dopo una crudele lotteria di rigori negli scorsi Europei, i portoghesi, solidi sul piano difensivo (cerniera Pepe-Bruno Alves) e capaci di esplodere in attacco grazie al duo Ronaldo-Nani, saranno dei seri outsider da non sottovalutare.

Il nostro pronostico su Portogallo:

Il Portogallo è passato dai play-off per qualificarsi ai Mondiali ma può competere con tutte le nazioni in una partita e come sempre svelerà tutto il suo potenziale durante l'evento. Ci aspettiamo Ronaldo e compagni almeno nei quarti di finale.

Pronostici Mondiali 2014 - © pronosticimondiali.com 2006-2014 - Tutti i diritti riservati

Mappa del sito | Contattaci